Press "Enter" to skip to content

Vienna, forze speciali in azione: presunto terrorismo

Sette morti, tra cui anche un poliziotto, e un’esplosione. La polizia ha chiesto ai cittadini di rimanere in casa a causa di un presunto attacco terroristico avvenuta questa sera a Schwedenplatz, nei pressi di una sinagoga, nel centro di Vienna, in Austria.

 Il colpo sarebbe stato esploso da uno degli attentatori da un’arma da fuoco «a canna lunga», come informa il ministero degli interni. Ma per il momento, non è ancora confermato che si sia trattato di un attentato proprio alla sinagoga.

L’intervento delle forze speciali è stato immediato nei pressi della stazione della metropolitana di Schottenring, come riporta il sito del quotidiano Der Standard.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.