Incidente Milano-Meda

Tassista investito da due auto, stava aiutando i feriti


https://www.ispeech.org

Gli agenti di polizia hanno trovato e fermato il pirata della strada fuggito dopo l'incidente avvenuto alle 3.30 di mattina sulla Milano-Meda, che è costato la vita ad un tassista di quarantasette anni.

Lo hanno preso verso le nove di mattina -grazie alla Stradale di Milano guidata dal commissario Gabriele Fersini- dopo esser rincasato come se nulla fosse, lasciando perfino l'auto distrutta in strada.

Le prime ricostruzioni

Stando alle prime ricostruzioni, sembra che l'autista fuggito sia un giovane di ventisei anni alla guida di una Audi A3 color blu notte: pare sia stata proprio l'Audi a tamponare una Fiat 600 con due fidanzati a bordo, nelle vicinanze dell'uscita di Binzago, a Cesano Maderno. E quando il tassista è sceso per aiutare i due, da dietro sono sbucate altre due auto che non sono riuscite ad evitare l'impatto con la 600, e con l'uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *