Press "Enter" to skip to content

Sicurezza, De Corato: ‘Bene espulsione marocchino jihadista, in Lombardia 112 mila clandestini’

L’espulsione del 20enne marocchino, con volo da Malpensa, per aver fatto propaganda jihadista è un buona notizia, si continui così.

È quanto affermato dall’inarrestabile Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale di Regione Lombardia, che continua la sua lotta al terrorismo, al degrado e alla droga.

Si tratta della dodicesima espulsione dal nostro Paese da inizio anno per motivi di terrorismo. Questa è la strada giusta per la sicurezza dei nostri cittadini. Negli ultimi mesi è cresciuto il numero dei presunti jihadisti o islamisti radicalizzati in Italia ed espulsi per motivi riguardanti il rischio terrorismo. Il numero è addirittura maggiore rispetto a quello di tutti i Paesi dell’Unione Europea.

Ha aggiunto l’ex vicesindaco di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.