Malpensa

Senegalese si ribella al rimpatrio e si lancia in pista prima del decollo: fermi i voli di Malpensa


Text to Speech

Caos all'aeroporto di Malpensa: tutti i voli in atterraggio sono stati dirottati ad altri scali -come ad esempio quello di Linate- per ragioni di sicurezza. Fermi sulla pista anche tutti i vettori in partenza.

Per non essere rimpatriato a Dakar (Senegal), un senegalese ha creato il caos gettandosi dall'aereo direttamente sulla pista dell'aeroporto di Malpensa, prima del decollo: l'uomo era salito dalla porta anteriore dell'aeromobile, ma poi è riuscito a scappare da quella posteriore. Poi la fuga sulle piste, con la polizia che lo inseguiva.

Roba da film. A causa della follia del senegalese, le piste di Malpensa sono state chiuse alle 19.30. Alle 20.20 è stata riaperta la pista 35L su autorizzazione di Enac, Enav e polizia. Ma tutti i raccordi sono presidiati anche grazie al supporto di Sea.

L'uomo è stato poi catturato nella notte e il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha fatto sapere che sarà subito espulso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *