Press "Enter" to skip to content

Rozzano, 12enne aggredito e minacciato con il coltello fuori dalla scuola per soldi

Una lite finita in aggressione, poi l’intervento di un amico del 12enne della scuola media Luini di Rozzano per evitare che il ragazzino fosse picchiato dal compagno di scuola più grande di un anno. E dopo uno scambio di messaggi tra i due, la minaccia a mano armata.

La lite è iniziata qualche giorno prima per motivi futili, da quello che si è appreso dai genitori sui social. Sembra che la causa della discussione fosse per dei soldi che il 13enne avrebbe chiesto al compagno con insistenza. E ad una risposta negativa, sempre il più grande ha deciso di entrare a scuola con un coltello.

Ha però atteso la fine delle lezioni per puntare contro al compagno il coltello, minacciandolo di morte. Ma le forze dell’ordine sono intervenute in pochi istanti e sono stati allertati i genitori di entrambi i ragazzini.

I genitori del 12enne aggredito e minacciato valuteranno se sporgere denuncia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.