Press "Enter" to skip to content

Pugni e calci al minimarket etnico in via Andrea Doria: nordafricano irregolare non paga una birra

Entra in un minimarket etnico per una birra ma esce senza pagare: è avvenuto in via Andrea Doria a Milano verso le 13.30 del 28 gennaio. Il titolare del negozio, un 39enne del Bangladesh ha poi inseguito il ladro, un 34enne tunisino irregolare sul suolo italiano, bloccandolo per il pagamento della birra.

I due hanno iniziato a litigare e alla fine sono venuti alle mani: il nordafricano ha iniziato a colpire con pugni e calci il titolare del negozio, che si è difeso con un bastone rispondendo ai colpi dell’aggressore.

Alcuni passanti hanno chiamato le autorità e sul luogo sono intervenuti anche i soccorsi del 118. Gli agenti hanno bloccato il tunisino: è stato arrestato per rapina aggravata e indagato per lesioni e ricettazione perché addosso aveva della merce rubata.

Entrambi gli uomini sono stati trasportati in codice verde al pronto soccorso per le botte ricevute.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.