Press "Enter" to skip to content

Misura B1: novità sui voucher, forse anche per misura B2

Una breve anteprima su quanto probabilmente si deciderà in Regione Lombardia riguardo la misura b1 e la misura b2, i contributi per l’autismo, la sindrome di down e in generale per la disabilità gravissima e grave legati al fondo nazionale per la non autosufficienza (FNA).

Secondo quanto pervenuto da diverse fonti le cifre dovrebbero rimanere in linea con quelle del 2020, nonostante la preoccupazione sull’aumento della platea di beneficiari (aumento probabilmente non avvenuto purtroppo a causa dei molti decessi per Covid-19 di persone che percepivano la misura b1). Ma tra le novità vi è soprattutto quella sui voucher.

Per i voucher probabilmente si potrà infatti scegliere enti accreditati anche su altre ATS e aumenteranno le figure che si potranno richiedere. Autismo terzo livello resta incluso. Inoltre, a quanto pare i voucher potrebbero sbarcare anche nella misura b2.

A richiederlo è stata Patrizia Baffi, consigliere regionale che da sempre lotta per il mondo della disabilità. Ecco il suo intervento in Consiglio Regionale.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.