Press "Enter" to skip to content

Marcia People? Clamoroso flop senza stranieri

Sulla legittima marcia People contro il razzismo, mi sono subito chiesto se fossero passati a manifestare dalla Stazione Centrale di Milano, dove è presente un grandissimo numero di immigrati. E invece no, le presunte 200 mila persone antirazziste -secondo la stima dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino- si sono riunite nel centro della città da Porta Venezia a Piazza del Duomo.

Secondo infatti anche Riccardo De Corato, assessore alla sicurezza, immigrazione e polizia Locale di Regione Lombardia, anche fossero vere quelle 200 mila presenze, siamo in una situazione di enorme afflusso e siamo la regione italiana con il più alto numero di immigrati: 1,2 milioni e circa 112 mila clandestini, di cui 459 mila solo a Milano e provincia, dove i clandestini sono 50 mila.

Dove sono quindi tutte queste persone? Considerati gli italiani presenti alla manifestazione intitolata “Prima le Persone”, il 90% degli stranieri non ha partecipato.

Quindi, di cosa stiamo parlando? Anche questa volta il tema è sugli stranieri e mai che vengano citati i disabili, nemmeno per sbaglio.

Ad ogni modo è bellissima la locandina dell’evento disegnata da @makkox, ma fa tristezza vedere la foto di un italiano che chiede aiuto ma abbandonato dalla folla pro-immigrati.

Proprio bravi.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.