Press "Enter" to skip to content

Lombardia, Inchiesta Covid: Baffi Presidente, ma Pd strumentalizza

Non sono passati nemmeno dieci minuti dalla nomina da Presidente della Commissione d’Inchiesta Covid-19 in Lombardia, che la neoeletta Presidente Patrizia Baffi è stata subito attaccata perfino dal suo stesso partito, Italia Viva. Il motivo? Il fatto che il Pd e 5S stiano strumentalizzando la situazione in modo che la consigliera Baffi dia subito le dimissioni, richieste tra l’altro anche dallo stesso coordinatore di Italia Viva, Ettore Rosato.

È davvero incredibile che soprattutto il Pd continui a strumentalizzare la nomina della persona più adatta a tale ruolo.

Queste le parole di Davide Soldani, coordinatore del Movimento dei Genitori di Milano e Consigliere di Angsa Lombardia Onlus.

Posso dire solo una cosa: la consigliera Baffi ce l’ha messa davvero tutta e se ora dovesse dimettersi certo nessuno potrà più dirle più nulla, ne da destra ne da sinistra, e nemmeno dal centro. Ma questi conflitti politici rischiano di far cadere la Giunta di Maggioranza di Regione Lombardia in un momento forse già troppo critico per i lombardi. Torneremo a votare?

Così conclude Davide Soldani.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.