Inchiesta Covid Lombardia, Soldani: ‘Baffi la più adatta come Presidente’

Per il futuro esito dell’inchiesta è fondamentale trovare una quadra comune tra tutte le forze politiche che dia come risultato una maggioranza assoluta sulla scelta del Presidente della Commissione. E trovo che la consigliera regionale di Italia Viva Baffi sia la più adatta tra tutti.

Sono le parole di Davide Soldani, coordinatore del Movimento dei Genitori di Milano e Consigliere di Angsa Lombardia ONLUS.

È strettamente necessario che il Presidente della commissione rappresenti il punto d’incontro delle forze politiche in campo, proprio per non trasformare il futuro dell’inchiesta in una mera battaglia politica, o in un tribunale. E finora secondo il mio umile parere, la consigliera Baffi è la più adatta in quanto si è rivelata l’unica a tenere molto a questa commissione d’inchiesta arrivando addirittura a contribuire per evitare la sfiducia all’Assessore Gallera proprio per favorire la nascita di tale commissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *