De Corato

Incendi in Cantine-Dormitorio, De Corato: ‘Intervengano Comune e autorità’


https://www.ispeech.org/text.to.speech

Chi deve vigilare non è solo l'Aler, l'unica con la quale la Rozza come al solito se la prende, ma in primo luogo sono i vigili, che con le giunte di
centrodestra a Milano intervenivano con sgomberi nei due giorni
successivi all'occupazione come previsto dalla legge, e poi le
forze dell'ordine.

L'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato risponde alla consigliera dem Carmela Rozza, che dopo l'incendio scoppiato nelle cantine di un caseggiato Aler in viale Molise, ha chiesto alla Regione di intervenire prima che ci siano vittime.

Dove sono adesso quei vigili che lei, in qualità di assessore alla Polizia Locale del Comune di Milano, ha diretto fino a qualche anno fa? Sono otto anni che non si vedono più agenti della Polizia Locale all'interno degli alloggi Aler.

Per De Corato bisogna infatti liberare le cantine, i sottotetti e gli alloggi occupati abusivamente per tutelare la sicurezza degli altri condomini onesti.

Prefettura, Questura e Comune di Milano intervengano per cominciare a sgomberare le cantine e gli alloggi occupati abusivamente. Non si può pensare che l'ente provveda solo con i propri ispettori.

Cosi conclude l'assessore alla sicurezza di Regione Lombardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *