Press "Enter" to skip to content

Giambellino: (ri)sequestrato centro sociale di via Manzano, ma stavolta sarà murato

Nuova irruzione dei Carabinieri all’alba del 5 febbraio nello stabile al piano terra di via Manzano 4, quartiere Giambellino di Milano. È il secondo sequestro in breve tempo, dopo che il 13 gennaio la storica sede del Comitato abitanti Giambellino Lorenteggio era stata nuovamente occupata.

Ad un mese esatto dai primi sigilli alla struttura ‘Base di solidarietà popolare’ -grazie all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 9 militanti accusati di associazione a delinquere finalizzata all’occupazione abusiva di immobili di proprietà pubblica e resistenza a pubblico ufficiale- la struttura era stata nuovamente violata e così si è reso necessario l’intervento dell’Arma.

All’interno non vi era nessuno, ma questa volta il centro sociale occupato sarà murato dai tecnici dell’Aler.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.