Press "Enter" to skip to content

Dogecoin? Arrivano anche Shiba Inu e Safemoon Cash

Mentre il proprietario di Tesla -e DogeFather- Elon Musk, partecipava al famosissimo programma tv americano SNL, Shiba Inu iniziava a crescere fino alla bellezza del 500% e Safemoon Cash otteneva ben due certificazioni passate a pieni voti.

Altri token, altra follia proveniente dal mondo delle criptovalute. Ed a listarli nel proprio Exchange sono stati nientemeno che Binance per Shiba Inu -oltre che crypto.com- e la più umile XT.com per Safemoon Cash. Il primo come progetto innovativo in via sperimentale. Il secondo per ottimi meriti, oltre che alla sua peculiarità nell’aver rinunciato alla ownership.

Insomma, Shiba Inu e Safemoon Cash stanno letteralmente scalando la classifica molto velocemente e promettono entrambe una versione più decentralizzata rispettivamente di Dogecoin e SafeMoon.

Ma attenzione alla risposta di Dogecoin e SafeMoon, perché a quanto pare Doge potrebbe essere accettato da Tesla come metodo di pagamento, un po’ come Bitcoin. E sarà dedicato addirittura un satellite, il Doge-1. Mentre SafeMoon, che invece ha fatto tutto da sola, ora dopo ora sta acquisendo milioni di detentori in tutto il mondo.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.