Press "Enter" to skip to content

Covid, Ascani ammette: ‘Nessuno al Governo si è occupato dei disabili gravi’

Le parole della viceministra dell’Istruzione Anna Ascani a Mattino Cinque hanno fatto male, molto male. Però è la verità ed è giusto che venga detta e ridetta per “riaccendere i riflettori sulle persone con disabilità grave e gravissima abbandonate dal Governo, soprattutto durante la chiusura delle scuole a causa del coronavirus”.

Sulla disabilità al Governo nessuno se ne è occupato, in particolare i disabili gravi che hanno bisogno di un’attenzione in più.

Queste le parole dell’esponente del Partito Democratico con delega all’edilizia scolastica che ammette durante la trasmissione Mattino Cinque l’abbandono dei disabili gravi, tentando di riaccendere i riflettori sulle persone più fragili abbandonate dal Governo Conte.

Il PD è al Governo insieme ai Cinquestelle ma dalle dichiarazioni della Ascani pare che lo spazio di manovra per il PD sia davvero risicato, anche perché in questo caso la delega alla disabilità ce l’ha Conte. Questo significa che il Governo non durerà ancora molto. Ringrazio il viceministro per aver confermato quello che era già evidente ai nostri occhi. I disabili sono stati completamente abbandonati.

Queste, invece, le parole di Davide Soldani, coordinatore del Movimento dei Genitori di Milano sempre molto attento alla fragilità in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.