Caregiver, Zoccano: ‘Appello al Senato, facciamo presto’

Caregiver familiari

Dopo l’analisi della CONFAD (Coordinamento Nazionale Famiglie con Disabilità), sul tema caregiver è intervenuto anche il viceministro alla famiglia e disabilità Vincenzo Zoccano.

In sofferenza da troppo tempo. Faccio un appello all’undicesima commissione del Senato.

Sono le parole del sottosegretario, che si riferiscono a favore dei caregiver familiari.

Perché la gente soffre e la sofferenza è insopportabile per un paese civile come il nostro, noi non possiamo più permetterci di lasciare indietro nessuno, lo diciamo come Movimento 5 Stelle, ma lo diciamo anche come Governo. Facciamo presto una legge sui caregiver che deve dare risposte concrete in termini previdenziali, di sicurezza e autonomia.

Poi il sottosegretario si riferisce anche alle associazioni.

Dopo aver fatto il presidente del Forum italiano della disabilità tutte le associazioni guardano a me come punto di riferimento. È normale ed è proprio questo che mi dà la forza di agire secondo le esigenze del mondo delle associazioni che troppo spesso si sostituiscono allo Stato. Dall’altro lato mi dà una grande responsabilità, quella di compiere tutti quegli atti, quelle decisioni e comportamenti che mi fanno agire in maniera fortemente responsabile perché il peso è tanto. Parliamo di diversi milioni di persone con disabilità che guardano a questa delega come una innovazione, una speranza, perché c’è davvero tanto lavoro da fare per questo cambio di paradigma della disabilità che va vista non più come costo o come fardello, ma come beneficio e come investimento. La persona con disabilità non è un malato ne tanto meno un soggetto da compatire o da emarginare, ma un soggetto a cui guardare nell’ambito anche dello sviluppo economico politico e sociale del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *